Escrementi nei barattoli di pomodoro: maxi-sequestro a Latina

136.000 confezioni di passata di pomodoro, pari a circa 100 tonnellate, pericolose per la salute pubblica sono state sequestrate dai carabinieri del Nas di Latina. Il valore di mercato degli alimenti sottratti alla distribuzione commerciale ammonta a 140mila euro. Il titolare dell’azienda, un’industria conserviera della provincia di Latina, che produce e commercializza preparati alimentari a base di pomodoro, come ketchup, concentrati e passate, è stato denunciato (la magistratura, riferiscono i carabinieri, non ha autorizzato la diffusione del nome della ditta).

Nel corso del controllo è stata accertata la presenza in un deposito aziendale di circa 45 tonnellate di passata di pomodoro confezionata in contenitori di vetro e in barattoli metallici, arrugginiti e recanti e rigonfi per la presenza di batteri. I contenitori – che si presentavano insudiciati e sporcati da escrementi di volatili – erano, in parte, già pronti per la commercializzazione in mercati comunitari (Grecia, Germania e Francia) e in parte ancora da etichettare per la successiva immissione in commercio.

I militari durante l’ispezione hanno poi riscontrato sconcertanti carenze igieniche in tutti i locali aziendali per l’evidente presenza di sporcizia diffusa e rotture delle pareti e delle pavimentazioni, che rendevano la struttura completamente fatiscente. I militari hanno dunque richiesto l’intervento di personale medico e tecnico dell’Azienda Usl di Latina.

Considerando le pessime condizioni igienico sanitarie in cui versava tutta la struttura è stata disposta l’immediata sospensione di tutte le attività produttive con conseguente chiusura dello stabilimento fino all’eliminazione delle irregolarità rilevate e il sequestro cautelativo sanitario di altre 51 tonnellate di prodotti finiti e semilavorati a base di pomodoro, da sottoporre ad analisi di laboratorio al fine di escludere ulteriori pericoli per la salute pubblica.

Ti è piaciuto questo articolo?
Iscriviti gratuitamente alla newsletter e riceverai periodicamente i nuovi articoli pubblicati

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione

Torna su