Fame nel mondo: aumenta anche in Occidente

Un miliardo di persone nel mondo soffre la fame e anche nei Paesi occidentali nel periodo 2007-2010 il numero di persone denutrite è aumentato del 54%, passando da 12 milioni a 19 milioni.

Queste alcune delle cifre di cui si è discusso oggi durante il secondo BCFN Talk organizzato dal Barilla Center for Food & Nutrition.
Al centro della conferenza anche lo squilibrio tra il consumo alimentare globale, che affianca al miliardo di persone denutrite concentrate soprattutto in Asia e Africa subsahariana una quota uguale di popolazione che invece é in sovrappeso.

La situazione potrebbe peggiorare nel prossimo futuro: entro il 2050 si stima che le aree coltivate si ridurranno dell’8-20% in mancanza di azioni correttive che, sommate agli effetti di carenza d’acqua, cambiamenti climatici e infestazioni da agenti patogeni, determineranno un calo della produttività stimabile tra 5-25%. La diminuzione delle risorse disponibili avverrà in contemporanea all’aumento della popolazione globale, che nel 2050 raggiungerà i 9 miliardi.

Ti è piaciuto questo articolo?
Iscriviti gratuitamente alla newsletter e riceverai periodicamente i nuovi articoli pubblicati

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione

Torna su